Pubblicato in: news

Il rispetto delle regole

Il Prefetto, la dott.ssa F. De Sanctis, ha sottolineato una cosa molto importante: il rispetto non deve nascere dalla paura. Non dobbiamo rispettare le regole solo perchè abbiamo paura delle sanzioni. Il rispetto delle regole dovrebbe diventare un atteggiamento spontaneo, un modo di vivere.

Un articolo di Giorgio Bocca, su Venerdì di Repubblica di questa settimana, sottolineava proprio come gli italiani vivano invece sempre ai limiti della legalità. Dice l’Autore: “Muovetevi in questo paese, intraprendete, costituite società, comprate e vendete, e scoprirere che novanta volte su cento tanti italiani hanno una sola regola: imbrogliarvi, farvi dei preventivi superiori al giusto, non pagare le tasse, inventare spese inutili, prolungare i contenziosi, fare uso di mazzette lubrificanti”.

Purtroppo è molto spesso così: la logica del “così fan tutti”, del “cosa c’è di male”, dei “furbetti del quartierino” sembra essere vincente e anche un po’ affascinante.

Perchè rispettare le regole nel nostro paese ci fa sentire stupidi?


3 pensieri riguardo “Il rispetto delle regole

  1. Io sono rimasta molto colpita dall’incontro che abbiamo fatto, mi è piaciuto molto, è stato istruttivo!
    Io penso che ormai si sia diffusa questa “credenza” perchè troppe persone del nostro paese non fanno altro che fregare gli altri, e ci guadagnano molto di più di chi fa un lavoro onesto! allora a tutti viene da pensare: “bhè io a fare l’onesto guadagno pochissimo e invece quelli che fanno i furbi guadagnano il doppio…inizio a fare così anche io chissà che non ci guadagno due soldi in più!”
    però io credo (come diceva il Prefetto) stia nell’educazione e nell’intelligenza di ognuno di noi capire che non facciamo altro che peggiorare le cose unendoci a questa grande comunità di “furbacchioni”

  2. Purtroppo è così… lo fanno tutti quindi anche io…
    Perchè le persone hanno proprio paura di rimetterci, ma è l’onore e il buon senso quello che perdono davvero!
    Sento persone che si lamentato in continuazione per le tasse sempre più alte, ma se nessuno le paga è ovvio che le aumentino, dovrebbero prendersela con quelle persone che pensano di fare i furbi!

  3. penso che Giulia abbia ragione: a volte il nostro pensiero è:”lo fanno tutti perchè non posso farlo anch’io?” comunque credo che se tutti noi riuscissimo a capire che in realtà a fare i furbi c’è solo da rimettersi allora probabilmente molte più persone rispetterebbero le regole!!!!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...