Pubblicato in: news

Illegalità per essere accettati dal gruppo?

Dice M.

“ Nei giovani, quando un leader di un gruppo fa una cosa illecita gli altri sono costretti a farla anche loro, se no si viene esclusi dal gruppo. Anche negli episodi di bullismo: se una persona prende in giro, picchia, insulta, anche gli amici attorno seguono lo stesso esempio oppure si mettono a ridere. Personalmente queste cose mi fanno molto arrabbiare, perché se una persona tutti i giorni viene insultata o malmenata perde la voglia di avere amici o di stare in un gruppo perché ha paura di essere trattato come un pupazzo.”

La pressione del gruppo a volte è talmente forte che a volte finiamo per fare – o tollerare- anche quello che non ci sembra giusto. Come mai?

4 pensieri riguardo “Illegalità per essere accettati dal gruppo?

  1. Io mi ritengo una persona coerente con sè stessa e mai penserei di cambiare le cose in cui credo (e quindi anche fare ciò che non trovo giusto) ma alcune persone si sentono così isolate da fare cose che non ritengono corrette per poter essere accettato dal gruppo,, anche se così facendo, si diventa succubi di queste persone, le quali dovrebbero sempre portare rispetto per chi gli sta di fronte e mai dovrebbero approfittare delle sue debolezze per deriderlo…

  2. Sentirsi parte di un gruppo è un bisogno molto forte e bisogna avere del carattere per scegliere con la propria testa da che parte stare, anche con il rischio di rimanere soli!

  3. Io penso che questo avvenga soprattutto quando il leader del gruppo è più grande rispetto ai componetni del gruppo stesso…almeno per mie esperienze è così,cmq stare al comportamento del gruppo è molto diffuso soprattutto nella fase dell’adoloscenza..quando ancora si ascoltano soprattutto gli amici…e quindi se commettono un ingiustizia verso altri…si è disposti a farlo lo stesso…mentre crescendo(di testa)…in teoria si dovrebbe riuscire a capire ciò che è giusto e ciò che sbagliato…

  4. Secondo me questo succede con chi ha poca autostima…….. Quando una persona si considera poco, nello stesso momento forse è più portato ad omologarsi agli altri…
    Comunque forse questo bisogno è più forte quando si è meno maturi…. si suppone che quando una persona cresce, si renda conto che è sempre meglio sbagliare usando la propria testa, che seguire un branco, che poi nemmeno ti considera… o ha un minimo di rispetto per te.
    Finchè si parla di imitare il modo di vestire, ecc… può anche essere una cosa innocente. Ma quando si finisce invischiati in fatti illegali solo pechè si vuole assomigliare a qualcuno beh…… come ho detto prima meglio sbagliare da SOLI! =)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...