Giorgio

8 settembre 2008

Giorgio ne ha combinate di tutti i colori. In branco, con altri tre, è aggressivo, violento, maleducato. I genitori non ci credono e continuano a difenderlo. Un po’ li capisco: quando è da solo Giorgio sembra un agnellino. E’ un’altra persona: gentile, parla a bassa voce e non ti contraddice mai! Dr. Jekyll and Mr. Hyde.


Marta

8 settembre 2008

Marta è arrivata dalla russia senza sapere una parola d’italiano. Inserita in una classe di sole ragazze a Natale non aveva ancora rivolto la parola a nessuno, ma non perdeva mai una lezione e miracolosamente, faceva bene le verifiche con le domande a scelta multipla. Non riuscivo a capire come facesse ma quando, qualche anno dopo, ci raccontava di quei primi mesi a scuola, mi disse che non capiva assolutamente nulla di cosa voleva dire quello che segnava ma che …“sul libro c’era scritto così!”. Potere della memoria!