terremoto: vacillano tutte le certezze

6 aprile 2009

Non faccio che passare da un telegiornale ad un altro per seguire le informazioni sul terremoto in Abruzzo. Il dolore, l’angoscia e l’impotenza, di fronte a certe immagini mi lasciano senza parole. 

Riesco solo a pensare che, di fronte alla forza della natura, l’uomo è piccolo e impotente.

Dovremmo veramente imparare a sentirci tutti fratelli.


La violenza sulle donne

6 aprile 2009

In tutte le classi seconde abbiamo svolto un Progetto contro la violenza sulle donne con la collaborazione dell’Associazione SOS Donna di Faenza. Il percorso ha suscitato un discreto interesse perchè è un problema molto delicato, che suscita sentimenti di empatia verso le donne vittime di molestie sessuali e di violenze psicologiche, fisiche ed economiche, in ambito familiare e non.

Tra le tante riflessioni emerse, Barbara ha preferito esprimersi con una bella poesia, delicata e significativa.

Prigione dorata

Una donna…

Lei…

Semplicemente lei…

Una vita da amare…

Un cuore da donare…

Uno sguardo in cui si nasconde l’universo…


Le donne…

L’altra metà del cielo…

Stelle lucenti nella notte…

Ma che si spengono con quel ricordo…

Quel pensiero sofferente…

Quel momento terribile…


La sua casa…

Il suo mondo…

Tu, lei, noi uniti in quel segreto…

Fuori un finto paradiso…

Dentro un reale inferno…

La sua prigione dorata…

Barbara Ercolani IIC erica