“non ci capiscono”

26 maggio 2009

Raccolgo lo sfogo di Martifus in un suo commento e vi chiedo: veramente vi sentite così diversi e incompresi?

Alla fine noi giovani di oggi siamo sempre criticati dalle persone più grandi di noi, perchè non ci capiscono. Non capiscono il nostro modo di comunicare, con tutte quelle abbreviazioni, non riescono a capire il perchè andiamo a scuola con il cavallo dei calzoni sotto il sedere (scusate l’esempio..ma è per fare capire una cosa..ihih) non capiscono a cosa serve tutto quell’ “inquinamento”(come lo chiamono loro) sui muri..cioè i murales..
Proprio non ci arrivano, forse perchè non ci hanno mai pensato. Molti si limitano a dire: “Guarda questi!” e ci squadrano dalla testa ai piedi..diciamo che, per farvi capire un attimo, farò un paragone, che non è mirato ad offendere nessuno: noi siamo visti un pò come gli extracomunitari della situazione.
Tutti quelli over 30 ci considerano un pò pazzi, nessuno ha fiducia in noi. Ci dicono: “il futuro è il vostro”; come per dire: “ah, fate voi, tanto non ci riuscirete mai e manderete tutto il Mondo in fumo!”..

Cosa chiedete e cosa vorreste da questi adulti che sentite così lontani? Davvero sbagliano sempre gli adulti quando reprimono abbigliamenti o comportamenti “moderni”?