11 pensieri riguardo “Quale futuro per voi?

  1. Alla domanda “che serve andare a scuola?” si può rispondere con una sola cosa: la scuola serve per affrontare un giorno il mondo del lavoro. Senza isruzione, da grandi non si ha futuro. Anche i corsi di formazione professionale servono: più si è specializzati in un lavoro (e quindi si è più bravi) più sarà facile trovare lavoro.
    Per rispondere alla vera domanda, io non penso mai “che senso ha andare a scuola?”, perchè so che ci vado per il mio futuro.

    1. E’ vero però che a volte siamo circondati da persone e situazioni che sottolineano l’inutilità dello studio, che ci fanno credere che il successo e i soldi siano il risultato di ben altre scelte 😦

  2. ammetto che a volte mi pongo la domanda su quale sia lo scopo di andare a scuola ma, per mia fortuna, mi so dare subito una risposta incoraggiante:”Ti servirà un giorno per il tuo futuro,senza la scuola non sei niente quindi impegnati, fai il possibile per ottenere i risultati migliori e per imparare cosi che un giorno tu abbia un futuro migliore rispetto a molte altre persone”.
    Penso che spesso si ha l’idea che la scuola non serva a niente e che sia noiosa, per il semplice fatto che TUTTI i ragazzi pensano che andare a scuola sia una rottura estrema di scatole e, magari, anche se un ragazzo non lo pensa,deve dire per forza che a lui la scuola non piace per non essere deriso dagli altri; vi faccio un esempio: un giorno sono andata a casa di una mia amica che frequenta l’ultimo anno di scuola media e,per caso, ho preso in mano il suo diario, sono andata in una pagina dove c’erano scritti i compiti e ho visto una “a” senza l’ h e quella “a” era voce del verbo avere. Allore le ho detto:” Guarda che qui ci va l’h” e lei:” Lo so, ma nono gliel’ho messa perchè se un mio compagno legge e vede che c’è l’h crede che io sia una secchiona”.
    Con questo ho detto tutto.

    1. E’ proprio così. Siamo circondati da persone che sembrano apprezzare tutto tranne la cultura. Come si potrebbe fare a cambiare la tendenza?

  3. Dico la verità, ogni mattina mi chiedo perchè devo andare a scuola ma è soltanto perchè non voglio alzarmi da quel lettuccio caldo in cui dormo. Poi mi ricordo che la scuola è un mio impegno, una possibilità per un futuro migliore e anche una mia grande fortuna. Soltanto pensare a tutti quei ragazzi della mia età o anche più piccoli che si alzano ogni mattina per andare al lavoro perchè se no non avrebbero nulla da mangiare, mi fa capire che la scuola è la cosa più preziosa che ho e sono sicura che uno di quei ragazzi scambierebbe volentieri la sua vita con la mia.
    Certe volte dei miei amici dicono: “Ma perchè dovrei andare a scuola se anche molti diplomati o laureati sono senza lavoro”. Be’, secondo me hanno un modo di pensare sbagliato, dovrebbero capire prima di tutto che studiare è una cosa che si dovrebbe fare pre noi stessi e poi parlando del lavoro è più facile che un direttore di qualche azienda assuma una persona che ha qualcosa in mano.

    1. Il problema è che sono senza lavoro molto di più le persone che non hanno titoli di studio. Senza considerare che i lavori disponibili per chi non ha studiato seno spesso più faticosi e meno pagati.

  4. ank io mi faccio questa domanda a volte …probabilmente qnd saremo grandi ai nostri figli diremo dai studia k io ho fatto male a non farlo ma la storia si ripetera e continuerà sempre cosi
    è un difetto di noi ragazzi xkè preferiamo andare fuori che stare a scuola o a casa a studiare, ma poi se non avremo un lavoro che ci piace ce ne pentiremo ma ormai è tardi xò mi sa k è una cosa k nn si puo cambiare!
    E mi dispiace ank.. 😦

  5. Anche io, molte volte mi chiedo:”ma chi me lo fa fare?” E poi però mi ricordo, che il presente mi serve per istaurare il mio futuro, nel quale potrò essere qualcuno, e potrò fare carriera,ma se non studio, se non mi impegno ora è inutile avere uno scopo nella vita.
    Perchè non si ha niente senza dare niente.

  6. sinceramente anche io a volte mi faccio questa domanda ma perchè preferirei uscire con gli amici o fare altre cose più divertenti,ma poi mi rispondo che mi servirà per il mio futuro,e per futuro non intendo solo il lavoro,ma anche affrontare i “problemi” di ogni giorno(leggere,scrivere,fare un semplice calcolo..).
    Mi ritengo fortunata ad aver capito queste cose perchè tanti ragazzi non se ne rendono conto adesso,ma quando è troppo tardi..

  7. Si anche secondo me la cosa + importante in questa fase della nostra vita è lo studio e mi dispiace mooolto quando vedo gente che parla della scuola come di una prigione…io nn la penso uguale secondo me è molto importante la cultura soprattutto x 1 nn lontanissimo futuro e come dice Giulia x futuro non si intende solo il lavoro…e visto che ci sono 1 sacco di analfabeti mi ritengo molto fortunata…ma molti giovani di oggi non l’hanno ancora capito…e pensano che la scuola + che 1 diritto sia 1 faticoso dovere…ma non hanno capito che andare a scuola è 1 fortuna che in pochi possono avere e bisogna sfruttarla al meglio!!!!

  8. si anche io me lo chiedo a volte…mai penso che m servirà in futuro…forse adesso non me ne accorgo ma un domani mi serviranno molto…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...