Risveglio ghiacciato

A causa della pioggia gelata che è caduta nella notte a Casola c’è un lastrone di ghiaccio sulla strada.
Da vera avventuriera ero convinta che niente mi avrebbe fermata. Ho provato ad uscire dal garage e … sono planata su una montagnetta di neve 😦

Le corriere non partono. E’ inutile, devo arrendermi.
Sono bloccata dal ghiaccio ❗

Chissà se gli studenti sono disperati quanto lo sono io?

13 Responses to Risveglio ghiacciato

  1. M4steros ha detto:

    Oggi in classe mancavo 9 persone e un ragazzo si deve essere fatto parecchio male davanti a scuola oggi,con il volo che ha fatto stamane,sicuro di avere un equilibro favoloso.

    Il problema c’è per alunni e prof,non si preoccupi.

    Fortunati noi di Faenza,che siamo in città e meno male siamo fermi vicino alla scuola e non a km di distanza.

  2. silvim94 ha detto:

    Salve prof, io sono venuta adesso su internet ma sono stata a casa. Stamattina ho attesso la corriera alla fermata fino alle 8.15 con un freddo che mi congelavo. Mi sono arresa e mi sono andata a casa, e mi sono bevuta una cioccolata calda^.^…
    comunque..prof se per caso domani la storia è ancora questa, come si fa? Non vorrei che dopo mi venissero contanti tutti i giorni delle vacanze, non sarebbe giusto.

  3. silvim94 ha detto:

    okOk..speriamo;)
    Grazie comunque.

  4. francesca 2b erica ha detto:

    Prof stamttina il nostro treno è partito e dopo 20 metri si è fermato!! poi è ripartito si è rifermato ed è tornato indietro questo x 4 volte! siamo arrivati a faenza con un sacco di ritardo…in più sono volata per terra nel viale della stazione… xD
    Pensi che l’autobus stamttina è finito nel fosso…quindi… però si potrebbero chiuedere le scuole…secondo me

    • carlimoretti ha detto:

      In effetti è pericoloso per tutti mettersi in viaggio. So di tantissime cadute, professori compresi. Speriamo nessuno si sia fatto male!

  5. marty medri ha detto:

    Prof. se la può consolare sta mattina sono caduta 2 volte per arrivare alla fermata del bus alle 7.10 (da casa mia alla fermata ci sn 100m) poi si sono fatte le 8 e non era ancora passata la coriera a quel punto sono tornata a casa…ma ora ho 1 raffreddore!!! comunque anche secondo me le scuole potevano chiudere per 2 giorni cosa costava??? Mia mamma ha detto che 1 sua collega che viene da Massa Lombarda ha incontrato 5 incidenti nella strada per il lavoro…ma è da pazzi mettersi in viaggio con questo tempo e soprattutto mettere in pericolo la propria vita e quella degli altri…!!!! Comunque questa mattina la strada era veramente impraticabile e nella mia classe dei miei compagni hanno detto che erano 12 su 22…ma si può far lezione con così tanti assenti in 1 istituto??? Perchè da quello che ho letto mancava parecchia gente…!!!!!!!!!!! Io se ero nella situazione di Francesca della 2b mi sarei morta di paura…!!!!

  6. Alberto B. ha detto:

    Anche io pur essendo di Faenza alle 7.30 dopo essere arrivato fino al cancello in stile pattinata ho deciso di lasciar perdere, chiamato la scuola per accertamenti e sentendo a scuola che erano davvero in pochi ma soprattutto cercando di aspettare miglioramenti che alla fine non si fatti vedere ho pensato che rimanere a casa era la soluzione migliore. In ogni caso la sicurezza in queste situazione è veramente a rischio e i provvedimenti dovrebbero essere altri. Ci vedremo doma per l’ultimo saluto prima delle vacanze 😀

  7. marty medri ha detto:

    prof se domani non andiamo a scuola dobbiamo portare 1 giustificazione al riento dalle vacanze contando anche i giorni di vacanza???

  8. carlimoretti ha detto:

    Domani le scuole sono chiuse!

  9. Chiarins ha detto:

    Prof,
    essendo mancata lunedì (per via del ghiaccio, le corriere annullate e i treni con ritardi enormi) e visto che oggi la scuola è rimasta chiusa, il 7 gennaio devo portare il certificato medico o basta la giustificazione?

  10. martifus ha detto:

    Da noi eravamo in 9 in classe.
    A Brisighella le strade erano impraticabili, per fortuna che abito poco lontano dalla Statale dove lì erano già passati a spargere il sale e la strada era praticabile. Per il resto direi che hanno fatto bene a chiudere la scuola anche se forse sarebbe stato meglio chiudere le scuole già da martedì viste le condizioni meteo e quelle di viabilità. Ma, comunque, meglio tardi che mai!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: