Pubblicato in: news, PRIME

i bambini soldato

Stefano I B igea ha affrontato l’art. 38 della Convenzione che prevede il diritto dei minori di 15 anni di non partecipare direttamente alle guerre. Nonostante questo articolo della Convenzione, il dramma dei bambini soldato coinvolge ancora mezzo milione di ragazzini in ben 85 paesi. L’idea di Stefano è stata quella di modificare una poesia di Quasimodo “Alla fronde dei salici” adattandola al tema.

I SOLDATINI

E come possono quei bambini giocare

con il fucile in mezzo alle mani

fra i rintocchi degli spari che si udono

nei villaggi, al lamento dei

loro compagni, alle urla delle madri

che vedono morire i loro figli?

Agli aiuti umanitari, tutte le

loro speranze sono appese,

oscillano lievi al triste vento.

Un pensiero riguardo “i bambini soldato

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...