facciamo il punto della situazione

24 gennaio 2011

Oggi è il primo giorno del secondo quadrimestre. So che tutti state pensando “finalmente”. So che tutti pensate che alla fine dell’anno scolastico c’è ancora un sacco di tempo e che è inutile preoccuparsi ora. E invece non è affatto così. Per iniziare il quadrimestre in un modo veramente serio, senza perdere tempo, per cercare di cambiare, recuperare, migliorare, bisogna partire da un’ analisi del percorso fatto fin qui. Lo dovete fare voi, per cercare di capire se e cosa potreste aver sbagliato, ma lo devo fare anch’io, per cercare di porre rimedio a quegli eventuali errori che potrebbero essere dovuti al fatto di aver sottovalutato certe informazioni importanti o certe difficoltà.

Per questo qui sotto trovate un sondaggio.
E’ anonimo e potete  rispondere con sincerità.
Se la risposta è SI fate click per ogni opzione.
Discuteremo insieme dei risultati.


Lo dice anche il Papa

24 gennaio 2011

Anche il Papa si apre ai cambiamenti e sottolinea come le nuove tecnologie e i social network offrono ai giovani nuove opportunità di “condivisione… dialogo, scambio, solidarietà e creazione di relazioni positive”. Aggiunge però che occorre evitarne i pericoli, come “il rifugiarsi in una sorta di mondo parallelo, o l’eccessiva esposizione al mondo virtuale”. Condividete questa preoccupazione? Non credete che questo fenomeno stia “invadendo” la vostra vita in maniera eccessiva, senza lasciare spazio ad esperienze più significative, a relazioni concrete, ad amici veri? Siete sicuri di usare le Rete nel modo giusto?