Pubblicato in: attualità

chi è italiano?

Abbiamo parlato più volte degli stranieri presenti in Italia, di cittadinanza e dei diversi modi di acquisto della stessa. In questi giorni il tema ricopre le prime pagine dei giornali, dopo che il Presidente Napolitano ha dichiarato: “Mi auguro che in Parlamento si possa affrontare anche la questione della cittadinanza ai bambini nati in Italia da immigrati stranieri. Negarla è un’autentica follia, un’assurdità. I bambini hanno questa aspirazione”.

Voi cosa pensate? Il dibattito è aperto.

40 pensieri riguardo “chi è italiano?

  1. Alla fine per un ragazzo extracomunitario è più veloce prendere la cittadinanza italiana se sono immigrati qui dopo la nascita piuttosto che se sono nati in Italia… che cosa strana…

  2. Secondo me è un controsenso che si ottenga la cittadinanza più velocemente se si nasce all’estero piuttosto che in Italia. Sono d’accordo che è ora di affrontare la questione e quindi di accellerare i tempi di acquisizione della cittadinanza per chi nasce in Italia.

  3. Secondo me è giusto dare la cittadinanza a questi ragazzi, perchè se crescono in Italia hanno le nostre abitudini e quindi non vedo perchè non dovrebbero essere Italiani =)

  4. I genitori dei figli nati in italia che possiedono le seguenti caratteristiche :
    -regolare permesso di soggiorno
    -residenti da diversi anni in italia
    E’ giusto che ottengano la cittadinanza italia rispettando diritti e doveri di ogni cittadini.

  5. Secondo me è giusto che i bambini che nascono in italia abbiano la cittadinanza perchè, com’ è già stato detto, è ingiusto che coloro che nascono in paesi esteri ottengano la cittadinanza prima di quelli nati in italia.
    A mio parere bisognerebbe dare la cittadinanza ai bambini che nascono in italia solo se i loro genitori, oltre a possedere la cittadinanza, si impegnano a lavorare e si sono integrati bene nel nostro paese.

    1. Il fatto che ci siano paesi dove la cittadinanza si acquista alla nascita non rende la nostra scelta sbagliati. Ogni Stato ha le sue leggi e non necessariamente le altre sono meglio delle nostre.

  6. Anche io sono favorevole, però i genitori devono almeno possedere il permesso di soggiorno e parlare l’italiano in modo tale che, il figlio che ha la cittadinanza italiana, sappia poi anche la lingua per frequentare senza problemi la scuola.

  7. Dare la cittadinanza italiana a tutti quelli nati qui potrebbe essere una buona cosa; secondo me chi rispetta le leggi, chi si comporta come noi e ha le nostre abitudini, se lo merita anche, in un qualche senso, di potersi ritenere cittadino d’Italia.

      1. Io penso che non dovrebbero comportarsi come noi, o almeno non come tutti noi italiani perchè ci sono molti extracomunitari che sono migliori di certi italiani, se ci pensi in televisione dicono la stramaggioranza delle volte solo i crimini commessi da ragazzi stranieri, e non quelli degli italiani e invece alla fine sono molti di più gli stranieri che vengono qui cercando di avere una vita migliore LAVORANDO ONESTAMENTE più che quelli che cercano di fregarci.
        se noti un’altra cosa, ora gli italiani si lamentano tanto che non trovano lavoro e un sacco di stranieri invece lavorano, ma non si sono chiesti il perchè; ed è molto semplice, gli stranieri si accontentano anche di lavori umili, dove si fa molta fatica come ad esempio i muratori, e invece gli italiani a fare i muratori non ci vanno.
        E penso che su questo dovremmo pensarci un po’ di più.

    1. Scusami però non penso che una persona debba comportarsi come un italiano per poter acquisire la cittadinanza…..Ognuno è libero comportarsi, vestirsi,ecc… come vuole ….Poi per carità ognuno può pensarla come vuole però non mi sembra ragionevole come cosa..:!! 😉

      1. Per me se uno deve venire ad abitare qui, dovrebbe almeno cercare di adeguarsi.. questo non esclude affatto che non possa praticare le sue usanze ecc. Insomma era questo che intendevo. 🙂

  8. Secondo me la cosa giusta sarebbe quella di dargli la cittadinanza italiana perchè è giusto che se un ragazzo nasce in Italia, vive in italia da un paio di anni e i genitori sono in regola con le cose che richiede lo stato italiano, perchè negargli la cittadinanza?

  9. secondo il mio punto di vista negare la cittadinanza ad un bambino che nasce in Italia non ha alcun senso, nasce con italiani, parla italiano, frequenta una scuola italiana; perchè non dovremmo considerarlo tale?

  10. E’ giusto, a mio parere, concedere la cittadinanza a quei ragazzi (figli di genitori stranieri) che nascono e crescono in Italia, Naturalmente a patto che i genitori siano in regola e non clandestini.
    Martina Naldi, 2^ G afm.

  11. Secondo me è giusto che a dei ragazzi nati e cresciuti in Italia gli si dia la possibilità di essere italiani… perchè non dovrebbe esserlo? Sono italiani praticamente quanto noi! 😉

  12. Secondo me, è giusto dare la cittadinanza ai bambini nati in Italia, perchè è un loro diritto. Sono italiani tanto quanto noi, e non è giusto che non la acquisiscano solo perchè, magari, i loro genitori hanno vissuto qualche anno in Italia senza permesso di soggiorno.

    Giulia Lamponi.

  13. Se i genitori hanno il permesso di soggiorno, sanno parlare bene la lingua italiana e altre caratteristiche, secondo me è giustissimo che ottengano la cittadinanza italiana, perchè in fondo i bambini nati in italia sono uguali a noi e hanno diritto ad ottenere la cittadinanza senza che essa gli venga negata.

  14. Secondo me, noi italiani siamo condizionati dai telegiornali, e allora ci viene da dire che non è giusto, anche se secondo me, è giusto, perchè il ragazzo nato in Italia viene sù come tutti gli italiani nati da genitori italiani.

    1. Secondo me ha ragione Massi, la gente è condizionata da quello che sente in televisione o che legge sui giornali.
      Però secondo me è giusto dare la cittadinanza a quelli che nascono in Italia. Ci sono bambini che per esempio, hanno la cittadinanza del paese dei loro genitori e che magari non sono mai stati in quel paese ma sono sempre vissuti sempre in italia, parlano perfettamente italiano e frequentano la scuola italiana.
      Perchè non dovrebbe avere la cittadinanza? A mio parere sono italiani propri come e quanto noi.

      1. Sono assolutamente d’accordo con Roberta e Massi. Un bambino nato in italia anche se da genitori stranieri, credo abbia tutto il diritto di essere italiano: se un bimbo nasce in italia, con tutte le “cose” che seguono, ha il diritto di essere italiano proprio come me. Quindi oltre a essere assolutamente favorevole, non capisco perchè, non dovrebbe essere italiano.

  15. Secondo me, i bambini nati in Italia dovrebbero essere italiani perchè anche se hanno genitori stranieri e origine straniera, nascono sul territorio italiano e quindi possono vivere come gli altri italiani, anch’ essi nati in Italia.

  16. io penso sia giusto ricevere la cittadinanza dei genitori, e dei paesi in cui si nasce, solo se se vive in quel paese

  17. Secondo me è giusto che un bambino nato in Italia abbia diritto alla cittadinanza italiana, perché facilita l’integrazione e da senso di appartenenza allo stato, permettendogli di sentirsi cittadino a tutti gli effetti, purché i genitori abbiamo già la residenza, in modo che anche loro siano inseriti nel paese.

  18. Secondo me un bambino nato in Italia da genitori stranieri, deve assolutamente avere il diritto di diventare cittadino italiano perché così facendo gli si da la possibilità di costruirsi un futuro migliore all’interno di uno Stato ben sviluppato…e non si sa mai Chi o Cosa potrà diventare, per esempio un campione olimpico o addirittura uno scienziato o qualsiasi altra cosa! Bisogna osservare le cose da un buon punto di vista, non con pessimismo, bisogna avere una mente aperta per poter attuare simili decisioni. Sì è una scelta che in qualche modo condizionerà il futuro del popolo italiano, ma le cose potrebbero andare male sia avendo preso simili decisioni sia non avendole prese. Quindi dal mio punto di vista, dare una simile possibilità ad un bambino è un fatto altamente positivo.

  19. Io credo che sia giusto dare la cittadinanza ai bambini nati in italia da genitori stranieri, perchè sono come noi, e penso che certe persone non abbiano piacere che questo si faccia solo perchè sono pieni di pregiudizi nei loro confronti.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...