Pubblicato in: attualità, scuola

anche i prof. vanno a scuola

Mi sono iscritta al corso “Laboratorio di Tecnologie Internet per la scuola” senza sapere né cosa avrei incontrato né cosa avrei imparato. E’ bastato un contatto di Spanni e mi sono buttata. Sono convinta che sia proprio così che entrino nella vita le scoperte più preziose, spesso impreviste. Per ora mi piace molto e in pochi giorni ho imparato un sacco di cose nuove.

Intanto ho scoperto come usare i Feed (confesso di averne spesso sentito parlare ma mi sembravano troppo complicati). Ho aperto un account su Bloglines per seguire prima il blog del corso e poi ho aggiunto qualche quotidiano. Ho aggiunto i feed di Rai Radio 3 e ho un postcad con le trasmissioni di Ad alta voce  per ascoltare la lettura di testi bellissimi. Insomma, in pochi giorni mi sembra di aver fatto dei bei passi avanti e sono sicura che Federica sarà orgogliosa della sua mamma (del resto “tale figlia, tale madre”). Dimenticavo, ho imparato meglio ad usare il servizio di Piratepad per scrittura collaborativa in rete, ma di questo vi parlerò meglio nei prossimi giorni.

Quindi attenti miei giovani lettori pigroni, che pensate che internet sia solo facebook!

Voi sarete anche nativi e noi solo immigrati, ma noi impariamo in fretta 😉

Un pensiero riguardo “anche i prof. vanno a scuola

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...