condotte sleali dei mercati

16 giugno 2009

Oggi i TV è stata trasmessa la Relazione annuale dell’Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato. Dubito che l’abbiate ascoltata. Voglio solo evidenziare che il Presidente Antonio Catricalà ha sottolineato che la crisi ha portato ad un  l’aumento di particolari ingannevolezze favorite dal bisogno: false offerte di lavoro, promozione di prodotti civetta, finte vendite sottocosto, promesse di vincita alle lotterie, proposte reticenti che alimentano il miraggio di un facile credito al consumo. Sono in crescita le pubblicità occulte e le pratiche di attribuire a pillole e cosmetici poteri miracolosi di salvaguardia della salute e della forma fisica. Insomma i consumatori devono alzare le antenne per non essere i soliti a pagare il prezzo della crisi!