proibizionismo per gli under sedici

22 luglio 2009

Abbiamo parlato tante volte del problema alcol e adolescenti. Adesso questa iniziativa del comune di Milano fa discutere tutta Italia tra sostenitori e critici. Voi cosa ne pensate? Potrebbe risolvere qualcosa? La multa ai genitori è efficace per risvegliarli dal loro letargo? Ma le autorità saranno in grado di intervenire veramente e di far rispettare il divieto?

Perché quello che conta veramente è la certezza della pena 😦


Il rispetto delle regole

30 marzo 2008

Il Prefetto, la dott.ssa F. De Sanctis, ha sottolineato una cosa molto importante: il rispetto non deve nascere dalla paura. Non dobbiamo rispettare le regole solo perchè abbiamo paura delle sanzioni. Il rispetto delle regole dovrebbe diventare un atteggiamento spontaneo, un modo di vivere.

Un articolo di Giorgio Bocca, su Venerdì di Repubblica di questa settimana, sottolineava proprio come gli italiani vivano invece sempre ai limiti della legalità. Dice l’Autore: “Muovetevi in questo paese, intraprendete, costituite società, comprate e vendete, e scoprirere che novanta volte su cento tanti italiani hanno una sola regola: imbrogliarvi, farvi dei preventivi superiori al giusto, non pagare le tasse, inventare spese inutili, prolungare i contenziosi, fare uso di mazzette lubrificanti”.

Purtroppo è molto spesso così: la logica del “così fan tutti”, del “cosa c’è di male”, dei “furbetti del quartierino” sembra essere vincente e anche un po’ affascinante.

Perchè rispettare le regole nel nostro paese ci fa sentire stupidi?